Ingredienti per l’impasto dei “bun” (6 panini circa)

  • 560 gr. di farina 00
  • 11 gr. di lievito secco
  • 3 gr. di sale
  • 6 gr. di lievito istantaneo
  • 30 gr. di zucchero
  • 320 ml. di latte intero
  • 30 gr. di olio vegetale

Per il condimento del bun

  • 180 gr. di macinato di vitello
  • 3 cipolline di Tropea IGP in agrodolce tagliate a metà di Tutto Calabria
  • 3 pomodori secchi Tutto Calabria
  • 1/2 cucchiaino di paté di peperoncini Tutto Calabria
  • 1 cucchiaino di maionese
  • 1 fetta di formaggio cheddar
  • 1 fetta di pecorino fresco del Monte Poro
  • 2 fette di guanciale calabrese
  • Rucola, sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO

  1. Prepariamo l’impasto per creare i nostri panini “bun”. Inserire tutti gli ingredienti in una planetaria, o robot da cucina, in questo esatto ordine ed iniziare ad impastare per circa 7’\10’ minuti. Capirete che l’impasto è pronto non appena sarà ben incordato e si staccherà con molta facilità dalle pareti del robot.
  2. Trasferite l’impasto su un piano da lavoro leggermente spolverato di farina e formate un panetto. Riporre l’impasto in una bowl e lasciar lievitare fino al doppio del volume, coperto da una pellicola (minimo 4 ore). Al raddoppio del volume, stendete nuovamente il panetto sul piano da lavoro, tagliate e pesate 100 gr di impasto per ogni panino.
  3. Per formare il panino basterà semplicemente creare una circonferenza con le mani appiattendo l’impasto per ognuno dei panetti da 100 gr. e chiuderli su stessi facendo delle pieghe per ogni “lato” della circonferenza.
  4. A questo punto per “chiudere l’impasto” basterà rotearlo con le mani sul piano da lavoro per qualche minuto. Completata l’operazione per ogni panetto riponete i panini su una teglia ricoperta da carta forno e copriteli per un ulteriore raddoppio di volume.
  5. Spennellateli con dell’uovo e spolverate con dei semini di sesamo quindi siamo pronti per infornare a 180 gradi per 20 minuti. Appena li vedete colorati, bruni, tirateli fuori.
  • Componiamo il nostro Hamburger
  1. Per prima cosa preparate l’hamburger aggiustando il macinato di sale e pepe e mescolare con le mani. Per formare l’hamburger se non disponete dello stampo, potete utilizzare un coppa pasta facendo il primo strato di carne, aggiungere il pecorino fresco e sovrapporre il restante macinato.
    Pressate leggermente la carne e levate il coppa pasta.
  2. Cuocete il guanciale in una padella a fiamma bassa in modo tale che rilasci lentamente il suo grasso.
    Appena sarà diventato croccante mettete da parte e cuocete nella stessa padella l’hamburger due minuti per lato. Subito dopo, a fiamma spenta e col coperchio fate sciogliere la fetta di cheddar direttamente sulla carne.
  3. Siamo pronti per comporre il nostro panino. Partendo dalla base inserite: maionese, rucola, cipolline in agrodolce Tutto Calabria, hamburger col cheddar, guanciale, pomodori secchi Tutto Calabria. Spalmare il paté di peperoncino sul cappello del panino e chiudete.

    Buona “calabresizazione” a tutti.